All’inizio la nostra pagina Facebook si chiamava “Vero Amore: trovarlo e riconoscerlo”, poi l’ho cambiato in “Vero Amore: come trovarlo” perché mi sembrava più immediato e comprensibile.
Ma cosa voleva dire il primo titolo dal significato poco intuitivo?
Significa che l’amore spesso ci passa sotto il naso e non ce ne accorgiamo, soprattutto se siamo impegnate a guardare altrove! Accennai a questo concetto in uno dei miei primi articoli, in cui descrivevo lo scopo del blog.
Ma cosa significa nello specifico riconoscere il Vero Amore?
Insomma, non dovrebbe essere una cosa naturale, che viene da sé?
Dipende…
Dipende da quali sono le tue intime convinzioni sull’Amore, se hai preconcetti sbagliati, se pensi che amare significhi soffrire, se per te l’amore è patimento, be,’ tenderai a ricercare relazioni che ti danno quelle emozioni, che non saranno altro che relazioni disfunzionali, che ti condurranno in storie malate e problematiche… E ti assicuro che non cè nulla di piu distante dal Vero Amore che quelle relazioni. Anzi, in quelle relazioni non c’è proprio nulla che possa essere chiamato amore.
Un altro problema è che segui un modello ideale “troppo ideale”, appunto, nel senso che è irrealistico. Ora, intendiamoci, è bello pensare in grande, e non è giusto accontentarsi, quindi è anche giusto avere delle ambizioni, non starò qui a dirti che devi volare basso perché quelli troppo fighi non sono per te, alla tua portata, quindi, siccome tu sei una donna modesta, devi trovarti uno come te e i superfighi lasciarli alle altre. Non è proprio questo il senso del mio post! Anzi, io non voglio che ti accontenti, non voglio portarti a un amore tiepido e alla rassegnazione, non voglio che “ti sistemi” col primo che ti capita.
Al contrario, io voglio proprio il meglio del meglio per te. Il problema, come dicevo, non è che questi modelli siano troppo in alto per te, fuori dalla tua portata, il problema è che spesso questi ideali si focalizzano su aspetti sbagliati, che sono poco importanti per la ricerca del Vero Amore. Magari pensi che per te ci voglia un uomo bellissimo, intelligente, sexy, divertente, ricco… Ma la cosa che ti sto per dire e che ti scioccherà, è che tutti questi aspetti non contano nulla quando si tratta di trovare il Vero Amore!
Non saranno la sua bellezza o la sua ricchezza che ti faranno innamorare di lui.
Ma sarà la sua essenza più profonda.
I suoi aspetti della personalità più specifici e particolari, la sua unicità.
E non ti preoccupare dell’aspetto in sé, automaticamente lo troverai anche più bello e attraente esteticamente, non dovrà corrispondere a canoni estetici particolari, dovrà solo piacere a te, al tuo personalissimo gusto.
Non ti è mai capitato di dire “Non è bello, ma mi piace un sacco. Ai miei occhi è davvero sexy, attraente, anche se so che non è un bellezza classica, oggettiva”?
Ecco, appunto.
Ci innamoriamo di una persona per come ci fa sentire, per le emozioni uniche e irripetibili che proviamo solo con lei. E per fare ciò occorre una certa intesa mentale, valori e ideali di vita simile, saper ridere e scherzare delle stesse cose, sapersi ascoltare reciprocamente, vedere e vivere la vita in modo analogo.
E’ la consapevolezza che con altri non riusciremmo ad avere la stessa sintonia, la stessa intesa profonda, la stessa complicità, quello stare bene solo noi, come avvolti in una bolla, al riparo dal resto del mondo malvagio e incerto là fuori, qui siete solo tu e lui, al sicuro. Certezza e stabilità e reciprocità, e la consapevolezaa di esserci sempre l’uno per l’altra, al primo posto reciprocamente.
E lo stesso vale per gli uomini, tranquilla, anche loro si innamorano di chi gli fa provare forti emozioni, anche se le industrie cosmetiche ce la mettono tutta (e direi che ci riescono alla grande!) per farci credere il contrario e renderci insicure del nostro aspetto.
Perciò quando sei alla ricerca di un uomo e fai una lista delle caratteristiche che dovrebbe avere il tuo uomo ideale, è a questo che devi pensare: non a ipotetici valori campati per aria e importanti per lo status sociale riconosciuto dalla società o dal gruppo di amici, ma a quei valori che sono importanti per te stessa, cioè quegli aspetti della sua personalità che potrebbero renderti davvero felice, che potrebbero creare con te una certa complicità e innescare una dinamica relazionale intensa, cioè uno scambio intenso di emozioni e pensieri, un dialogo proficuo per entrambi, una crescita personale e umana.
Devi tener presente che lo scopo ultimo deve essere una vita di coppia appagante e felice. Una relazione serena e duratura, fatta di momenti di complicità, condivisione e obiettivi comuni, un progetto di vita da condividere insieme.
Per approfondire, vedi anche il video dove descrivo le caratteristiche che deve avere il vero amore e cosa invece non lo è.

Qui di seguito, trovi un elenco sintetico di cosa sia il Vero Amore:



Guarda il video dove spiego e analizzo nel dettaglio i singoli punti





Fammi sapere cosa ne pensi: sei d’accordo con questi punti o pensi che siano altri aspetti a delineare l’Amore Vero? Commenta qui o sul canale Youtube se preferisci.
Anche tu pensi di rincorrere gli uomini sbagliati? Leggi i miei consigli su come evitare di commettere clamorosi errori in campo sentimentale!

The following two tabs change content below.
Sono Loana Masetti, ideatrice del sito. Psicologa e scrittrice. Anch'io come Monica ho trovato l'Amore Vero, anche se il mio non è longevo come il suo, ma ugualmente presenta tanti punti in comune. Sono qui per guidarti in un percorso di crescita personale e spirituale, che sono le basi per giungere al Vero Amore.
Hai già scaricato la mia guida gratuita per trovare il Vero Amore?
Se anche tu sei stufa di soffrire per amore e vuoi finalmente trovare l'uomo giusto, scopri come raddoppiare il tuo potere seduttivo: SCARICA L'EBOOK GRATIS QUI

 

Lascia un commento

richiesto