Qualche giorno fa ho rivisto una puntata del telefilm degli anni ‘90 Quantum Leap, che mi ha dato lo spunto per questo articolo.

Riporto il dialogo tratto da una delle scene finali:

“Devi provarci. Devi buttarti nella mischia e provare a vincere la partita!”

“Per fare che?”

“La cosa più semplice… per piacerti. Perché se non ti vuoi bene tu, nessun altro lo farà!”

 

BOOM!

Come si poteva dirlo meglio?!

In poche parole riassunto tutto il concetto del nostro blog.

Imparare ad amarsi per prime per poi trovare di riflesso l’Amore.

Sembra una stupidata, una cosa semplicistica, ma non lo è affatto. Amarsi significa intraprendere un percorso su sé stesse, valorizzarsi, sapere che si è importanti a questo mondo esattamente così come si è. Amarsi significa che non c’è bisogno di un uomo per sentirsi complete.

Amarsi significa amare i propri pregi ma anche i propri difetti.

Significa fare ciò che ci piace davvero nella vita.

E tutto questo cosa c’entra con trovare una persona che ci ami davvero? Non basta essere belle e sexy per far infatuare un uomo?

Forse… Ma che tipo di uomo?

Se siamo solo belle e sexy ma non abbiamo rispetto di noi stesse, sai cosa succede? Sai che uomini riusciamo a “sedurre”?

Anche qui ci viene in aiuto il telefilm per la risposta, occhio alla stoccata finale del dottor Samuel Beckett:

“Altrimenti troverai uomini di poco valore, ma tu non sei così disperata.”

Ben detto, dott. Beckett!

E’ proprio questo il punto: vuoi trovare un uomo qualsiasi o sei in cerca del Vero Amore? Ovvero un compagno che ti sappia amare davvero, che ti sappia sostenere nelle asperità della vita, un compagno di viaggio, che voglio costruire con te un progetto e ti sappia ascoltare e sostenere nei momenti di bisogno…

Dimmi, a quale tipo di uomo stai facendo riferimento?

No perché se vuoi solo un belloccio, magari anche una brava persona, simpatico, tutto quello che vuoi… ma che non è la persona giusta per te, be’, allora sì devi solo essere sexy, quel poco basta.

Ma se vuoi il cuore di una persona, devi essere all’altezza di quel cuore.

Perché, dimmi, una persona di valore, un uomo serio, sicuro di sé, che ha degli obiettivi e dei progetti, starebbe mai con una donna disperata, che non ha uno scopo suo, non ha dei valori a cui restare fedele, dei limiti da non oltrepassare? Che se ne fa un uomo di valore di una così? Una disperata che rinuncerebbe a tutto pur di seguirlo, pur di averlo? Quale valore aggiunto potrebbe dare a un uomo così?

Invece per un uomo senza spina dorsale ovviamente sarebbe molto attraente: una geisha a sua disposizione, lì apposta per rafforzare la sua fragile autostima, qualcuna peggio di lui, che almeno in questo lo faccia sentire leggermente superiore…

Allora, dimmi, tu che uomo stai cercando?

 

Lasciami i tuoi commenti qua sotto e parliamone insieme: cosa pensi di questo articolo? Vorresti altri consigli per diventare più sicura di te stessa, per imparare ad amarti? Hai già scaricato il mio ebook gratuito che ti spiega come fare per evitare gli uomini sbagliati?

Puoi farlo qui:

Ebook GRATUITO: “Come evitare di soffrire per Amore e trovare l’uomo giusto”

Se hai qualsiasi dubbio o curiosità, scrivimi in privato a sharazad@ilveroamore.it.

A presto,

Sharazad!